Carmen Antonia Di Benedetto - Carmelo Calvagna - liberi artisti contemporanei siciliani
 

 



A.P.O.C.A.L.I.S.S.E
-
OFF/ON -

Progetto d'arte contemporanea con: dipinti di C .A .Di Benedetto e C. Calvagna, tempere di N. Calvagna,
corto e immagini di L. Zuccalà, impacchettamenti di A. Balla
a cura di A.L'episcopo

Spazio Silluzio
CATANIA
12-12-2004 / 19-01-2008

 

  C.A. Di Benedetto e C. Calvagna
1998 - la cesta dei giocattoli
polimaterico su tela stampata
cm.117,5x260,5
     
  C.A. Di Benedetto e C. Calvagna
2003 - regalo di nozze
tempere, oli, acrilici e bende dipinte su tela
trittico cm.145,5x279
     

  C.A. Di Benedetto
1995 - paesaggio volatile
polimaterico su legno
cm.100x210
     
  C.A. Di Benedetto
2001 - ultimora Deledda
polimaterico su carta trasparente
cm.28x35,5
     

  C.A. Di Benedetto
2000 - sopra la battaglia di P. Uccello
polimaterico su doppio foglio di carta trasparente
cm.28x35,5
     
  C.A. Di Benedetto
2001 - ultim'ora Belice
polimaterico su carta trasparente
cm.29x42
 

  C.A. Di Benedetto
2001 - composizione
polimaterico su tela
dittico cm. 240x120
     
  C.A. Di Benedetto
2003 - paesaggio lavico
polimaterico su cartoncino
cm. 151,5x111,5
     
  C.A. Di Benedetto
2003 - paesaggio segnaletico
polimaterico su legno
cm.107x148
     
  C.A. Di Benedetto
1998 - d.i.o. (domani ieri oggi)
acrilici su cartone
cm.53x75
     
  C.A. Di Benedetto
2002 - perturbazione
polimaterico su cartone su legno
cm.59x100
     
 

C.A. Di Benedetto
2002 - perturbazione 2
polimaterico su cartone su legno
cm.136x61

     
  C.A. Di Benedetto
2002 - perturbazione 3
polimaterico su cartone su legno
cm. 65x100
     
  C.A. Di Benedetto
2002 - perturbazione 4
polimaterico su tela
cm. 60x117
     
  C.A. Di Benedetto
2001 - ultim'ora: Iraq U.S.A. Europa
polimaterico su carta telata
cm.49x37
     
  C.A. Di Benedetto
2001 - fiori
polimaterico su cartone su legno
cm.82x70
     
  C.A. Di Benedetto
2001 - in gruppo
polimaterico su cartone
cm.45x51
     
  C.A. Di Benedetto
2001 - il quadrato non è
polimaterico su cartone
polittico cm.157x78
     
  C. Calvagna
1989 - le foglie nel piatto
acrilici su tela
cm.120x120
     
  C. Calvagna
1995 - non guardare nel pozzo
acrilici su tela
cm.120x120
     
  C.A. Di Benedetto
2000 - angelo apocalittico
polimaterico su carta trasparente
cm.35x28
     
  C.A. Di Benedetto
2000 - collage senza titolo 1
polimaterico su mdf
cm.30x42
     
  C.A. Di Benedetto
2000 - collage senza titolo 2
polimaterico su mdf
cm.30x42
     
  C.A. Di Benedetto
2000 - paesaggio di risulta
polimaterico su carta
cm.50x70
     
  C.A. Di Benedetto
2000 - parole dipinte Campania
polimaterico su carta
cm.50x70
     
  C.A. Di Benedetto
2000 - collage senza titolo 3
polimaterico su mdf
cm.30x42
     
  C.A. Di Benedetto
2000 - collage senza titolo 4
polimaterico su mdf
cm.30x42
     
  C.A. Di Benedetto
2000 - parole dipinte 1
polimaterico su carta
cm.50x70
     
  C.A. Di Benedetto
2000 - parole dipinte 2
polimaterico su carta
cm.70x50
     
  C.A. Di Benedetto
2000 - parole dipinte 3
polimaterico su carta
cm.50x70
     
  C.A. Di Benedetto
2000 - maternità da Bramantino
polimaterico su carta
cm.45x30
     
  C.A. Di Benedetto
2000 - maternità da A. Durer
polimaterico su carta
cm.45x30
     
  C.A. Di Benedetto
2000 - ultim'ora da Messina
polimaterico su carta trasparente
cm.35x28
     
  C.A. Di Benedetto
2000 - ultim'ora
polimaterico su carta trasparente
cm.35x28
     
  C.A. Di Benedetto
2001 - maternità da Masaccio
polimaterico su carta trasparente
cm.45x30
     
  C.A. Di Benedetto
2001 - maternità da Sassetta
polimaterico su carta trasparente
cm.45x30
     
  C.A. Di Benedetto
2000 - fuga da Bramantino
polimaterico su carta trasparente
cm.45x30
     
  C.A. Di Benedetto
2001 - crocifissione con cavallo e folla
polimaterico su carta trasparente
cm.35x28
     
  C.A. Di Benedetto
2001 - ultim'ora Madonna con Bambino
polimaterico su carta trasparente
cm.35x28
     
  C.A. Di Benedetto
2001 - ultim'ora profeta
polimaterico su carta trasparente
cm.35x28
     
  C.A. Di Benedetto
2002 - cinque donne 1
polimaterico su carta trasparente
cm.35x28
     
  C.A. Di Benedetto
2002 - cinque donne 2
polimaterico su carta trasparente
cm.35x28
     
  C.A. Di Benedetto
2002 - io sono nessuno e tu?
polimaterico su carta trasparente
cm.28x35
     
  C.A. Di Benedetto
2001 - ultim'ora da Holbein
polimaterico su carta trasparente
cm.28x35
     

OFF/ON

Andrea L’Episcopo

Le suggestioni millenaristiche quasi necessariamente associate all'Apocalisse rappresentano, all'interno di A.P.O.C.A.L.I.S.S.E. Off/On, il punto di partenza per una reinterpretazione di questa mitologica fine, che è poi contemporaneamente un inizio e l'annunciazione, la notizia di questo inizio. L'Apocalisse diventa metafora avalutativa della condizione umana, in cui le cesure non trovano posto e la fine sfuma sempre nell'inizio e viceversa, in un fluire ininterrotto e ritmato solo dalle interpretazioni, prima fra tutte quella temporale e la Storia che a partire da essa l'uomo costruisce da sempre, forse "solo" per avere coscienza di sé come genere e non dileguare nel solipsismo di un'esperienza esclusiva e solitaria.
La Storia, le notizie, sono i sassolini che lasciamo cadere lungo le tortuosità di un cammino che non conduce ad alcuna meta, che forse e chissà dove si chiude ricongiungendosi al punto esatto dal quale siamo partiti, e forse, allora, l'Apocalisse, o una delle tante. Ma nel frattempo e prima e, forse, anche dopo, c'è l'uomo che è la sua Storia e il suo narrarsi, e c'è quel modo peculiare dell'uomo di raccontarsi che rinuncia coscientemente a qualunque pretesa di oggettività per esaltare invece una soggettività, una sensibilità, un punto di vista.
E' questo punto di vista spalancato sul durante che scompone l'Apocalisse e la riassembla come A.P.O.C.A.L.I.S.S.E., mettendo il proprio codice espressivo e interpretativo fra l'uomo e il mondo, traendolo dalla laboriosa oscurità, che lo ha definito, tramite la luce dell'offerta e arricchendolo dell'unica forma di comunicazione reale che ci sia data e che è il confronto. A confrontarsi, in occasione di A.P.O.C.A.L.I.S.S.E. Off/On, saranno in primo luogo le opere dei cinque autori che articolano cinque sensibilità diverse e cinque diverse concezioni dell'arte, espresse attraverso media, materiali e codici espressivi differenti; la ricchezza di questo dibattito muto, privo di moderatori e di direzioni obbligate, sull'arte e dunque sull'uomo e perciò sull'Apocalisse laica che è l'essere senza direzione, senza senso, è il motore e la scommessa dell'evento.

 

Carmen Antonia DI BENEDETTO - Carmelo CALVAGNA

studio.calvagna@gmail.com